Pesaro, Urbino e Gradara

Pesaro, Urbino e Gradara

Dal 13 al 15 Dicembre 2024

3 giorni e 2 notti

Bus GT

Accompagnatore

PROGRAMMA

1° GIORNO: 13 dicembre

Partenza dai luoghi concordati con bus GT riservato. Arrivo a Pesaro dopo il pranzo libero lungo il viaggio. passeggiata con la nostra accompagnatrice per la visita della città Capitale della Cultura 2024. Tra gli edifici di architettura religiosa si segnalano: la Cattedrale, eretta sui resti di un edificio tardo romano, che vanta un interessante.
patrimonio musivo; la Chiesa di Sant’Agostino, che conserva un notevole portale gotico-veneziano sulla facciata e importanti tele all’interno; il Santuario della Madonna delle Grazie, edificato nel XIII secolo dai Malatesta e rifatta in forme barocche. Tra i monumenti e musei degni di nota da non perdere sono: la quattrocentesca Rocca Costanza, opera a pianta quadrata, rafforzata da torrioni cilindrici e cinta da un ampio fossato, già adibita a carcere; il Palazzo Ducale, il Museo Archeologico Oliveriano e i Musei Civici, con la Pinacoteca e il Museo delle Ceramiche; collocata all’interno di palazzo Mosca, la Sonosfera, uno spazio progettato per la fruizione immersiva di contenuti tridimensionali sonori e audio-visivi; Casa Rossini, che conserva materiale documentario, tra cui stampe e cimeli legati alla vita e all’opera del grande compositore; il Museo Nazionale Rossini , che racconta la vita, l’uomo e la grandezza dell’artista ma anche l’attualità dell’opera di Gioachino Rossini; il Teatro Rossini, dove ogni anno si svolge il Rof (Rossini Opera Festival), un festival musicale lirico che dal 1980 si tiene annualmente ad agosto . ROF è anche il nome della Fondazione costituita nel 1994 per appoggiare la Fondazione Rossini nell’attività di recupero teatrale, musicologico ed editoriale della produzione rossiniana. Dopo la visita trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.
INGRESSO TEATRO ROSSINI € 12.00 A PERSONA FACOLTATIVO SOTTO PREVIA PRENOTAZIONE.

2° GIORNO: 14 dicembre

Dopo la prima colazione partenza per la visita di Urbino. Adornata da edifici in pietra arenaria e circondata da una lunga cinta muraria in cotto, Urbino è una città d’immensa ricchezza storica e artistica. Da semplice borgo divenne la ”culla del Rinascimento” e, ancora oggi, passeggiando per il suo centro storico se ne respira l’aria quattrocentesca.I luoghi di Urbino da non perdere sono legati ai periodi di massimo splendore della città. Il centro storico ha un’estensione di poco più di un chilometro quadrato e può essere percorso a piedi alla ricerca di cose da vedere e ammirare, tra monumenti e opere d’arte. Il maestoso Palazzo Ducale è uno capolavoro di arte rinascimentale che ospita la Galleria Nazionale delle Marche e il Museo Archeologico Lapidario. A due passi, nella stessa piazza Duca Federico da cui si accede al Palazzo, si erge il Duomo di Urbino, dedicato a Santa Maria Assunta e ricostruito interamente dopo il terremoto del 1789. dopo il PRANZO LIBERO nel pomeriggio trasferimento a Candelara per partecipare a Candele a Candelara ed al mercatino natalizio che si svolge nell’antico borgo medievale sulle colline attorno a Pesaro dove ogni sera la luce artificiale viene spenta per lasciare posto a migliaia di fiammelle accese. Un’atmosfera unica e suggestiva grazie a due spegnimenti programmati dell’illuminazione elettrica di 15 minuti ciascuno (alle 17.30 e 19.00). Dopo la visita libera trasferimento in hotel per la cena ed il pernottamento.
INGRESSO PALAZZO DUCALE URBINO € 13.00 A PERSONA FACOLTATIVO SOTTO PREVIA PRENOTAZIONE

3° GIORNO: 15 dicembre

Dopo la prima colazione partenza per Gradara e visita della Rocca e del Borgo. La Rocca di Gradara e il suo Borgo Fortificato rappresentano una delle strutture medioevali meglio conservate delle Marche e d’Italia e le due cinte murarie che proteggono la Fortezza, la più esterna delle quali si estende per quasi 800 metri, la rendono anche una delle più imponenti. Il Castello sorge su una collina a 142 metri sul livello del mare e il mastio, il torrione principale, si innalza per 30 metri, dominando l’intera vallata. La fortunata posizione di Gradara la rende, fin dai tempi antichi, un crocevia di traffici e genti: durante il medioevo la fortezza è stata uno dei principali teatri degli scontri tra le milizie dello Stato Pontificio e le turbolente casate marchigiane e romagnole, mentre ai nostri giorni, grazie alla vicinanza dal mare, si trova subito nell’entroterra di una delle principali mete turistiche dell’Italia, la Riviera Marchigiano-Romagnola. Pranzo in ristorante e rientro.

Note: Causa motivi organizzativi, il programma  potrebbe subire variazioni.

Cod: MRT040420

da € 299 a persona

La quota comprende:

  • Viaggio in Bus GT
  • Hotel *** mezza pension
  • Pranzo del 3° giorno a Gradara
  • Ingresso a Gradara
  • Guida a Urbino
  • Accompagnatore
  • Assic. medico/bagagli

La quota non comprende:

  • Tasse soggiorno, mance ed extra
  • Pasti e bevande non indicate
  • Iscrizione e Assic. annullamento obbligatoria 20 €
  • Quanto non espressamente indicato

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

UMBRIA INFIORATA DI SPELLO

GIGI D’AGOSTINO

UMBRIA FESTA DI S. GIOVANNI

Lago d’Iseo

POLARIS BAGNOLO P.TE

  •   via Cav. Vittorio Veneto, 10

  •    Tel: +39 0175 348424

  •    Mail: info@polarisviaggi.it

POLARIS REVELLO

  •   Via Saluzzo, 79

  •    Tel: +39 0175 257396

  •    Mail: revello@polarisviaggi.it

GALLERY

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

© Copyright Polaris Viaggi - designed by pixelink.it